URBAN ECOFESTIVAL MUSIC CONTEST

OFFICINA GIOVANI – PRATO

GIOVEDI’ 23 LUGLIO 2015

“La nuova musica sostenibile”

 

lancio_contest_green

Sono terminate le selezioni per URBAN ECOFESTIVAL MUSIC CONTEST, il primo concorso in Italia destinato alle band emergenti con un messaggio sociale “ecosostenibile” e che permetterà ai vincitori di esibirsi alla 10° edizione del Festival, in scena al Parco della Liberazione e Pace (ex Ippodromo) di Prato dal 17 al 20 settembre. I vincitori si esibiranno in apertura a grandi nomi della musica italiana come Morgan & Megahertz, Africa Unite, Levante, Luca Bassanese e molti altri.

 

Il concorso, totalmente gratuito e destinato alle band provenienti dalla Toscana - o che abbiano almeno un membro residente nella regione Toscana-, è destinato agli artisti iscritti con un brano inedito sulle tematiche di sostenibilità che URBAN ECOFESTIVAL promuove da 10 anni. Sostenibilità intesa a 360°: Ambientale, Economica, Sociale, Energetica, Creativa, Culturale.

 

Gli esempi sono molteplici: una canzone dedicata, l’uso di strumenti creativi e sostenibili, il riciclo, l’integrazione sociale e culturale, l’uso di materiali per il supporto musicale in formato innovativo, sostenibile, biodegradabile, copertine cd in carta riciclata, amplificatori ad energia solare, e qualsiasi altra forma di sostenibilità creativa che possa portare un messaggio di coerenza e coscienza a tali tematiche.

 

Le band selezionate si esibiranno all’Officina Giovani di Prato il 23 luglio. La giuria sceglierà due artisti che si esibiranno sul main stage del Festival mentre il primo classificato vincerà un premio di € 500,00 per sviluppare il proprio progetto musicale.

Di seguito i FINALISTI che si esibiranno giovedì 23:

- DAMIANO GRAZZINI & INTERNO 17
- FRANK DD & FRIENDS
- JACOPO BELLI & DATURA MARTINA LO CONTE
- LIFT

Dopo i finalisti Francesco Guasti, anche lui nel programma del Festival a settembre, si esibirà con una performance live.

URBAN ECOFESTIVAL ha pensato ad uno strumento che sia il più sostenibile possibile come testimonial di questo progetto: L’UKULELE. Uno strumento economico, leggero, versatile, completo, di immediato apprendimento con un suono completamente originale riesce a dare un tocco di folklore a qualsiasi tipologia di musica e genere ed è per questo che URBAN ECOFESTIVAL MUSIC CONTEST ha invitato i partecipanti ad inserire nelle proprie esibizioni e produzioni tale strumento, che avrà ampia visibilità durante il festival stesso, in uno spazio dedicato a lezioni, stage e jam session denominato W.E.C (Workshop Experience Culture).

Tutti questi elementi saranno oggetto di valutazione da parte della giuria di qualità per la votazione complessiva.